BI24_FLASH_DA FONDAZIONE SELLA. Biella: domenica, il quarto laboratorio del progetto “Piccoli fotografi crescono”

sella

(c.s.) Domenica 9 giugno quarto appuntamento con “Piccoli fotografi crescono”, una serie di laboratori didattici per ragazzi di età compresa tra gli 8 e gli 11 anni dedicati alla fotografia, promossa da Fondazione Sella nell’ambito di un articolato progetto di valorizzazione del proprio archivio storico dal titolo Da Archivio a risorsa comune, finanziato da Compagnia di San Paolo (maggior sostenitore) e da Fondazione Cassa di Risparmio di Biella.
Realizzato e condotto da FabLab Biella, questo ciclo formativo si svolgerà negli spazi della Fondazione Sella di Biella dalle ore 15 alle 18. Si pone l’obiettivo di coinvolgere e appassionare le nuove generazioni alla fotografia attraverso un percorso di scoperta a forte contenuto esperienziale: con l’uso di vari mezzi espressivi si vuole stimolare la curiosità e la creatività dei ragazzi perché possano presentare le loro idee in modo efficace.
Nel quarto incontro, Il mondo capovolto, sarà illustrato il funzionamento delle macchine fotografiche moderne attraverso la costruzione di un modello semplificato in cartone di una macchina fotografica reflex. I ragazzi saranno quindi introdotti alle tecniche base della postproduzione per migliorare, raddrizzare, ruotare, ritagliare o semplicemente dare un tocco di creatività alle loro foto.
Ultimo appuntamento, infine, sabato 15 giugno, dedicato all’album delle vacanze: i ragazzi metteranno in pratica le tecniche creative apprese per raccontare storie sulle persone e sulle cose intorno a loro, per essere pronti, dopo le vacanze estive, a costruire un album fotografico che custodisca i loro ricordi più belli. La Fondazione Sella onlus raccoglie, conserva e valorizza un vasto archivio documentario e iconografico che mette a disposizione degli studiosi. Fondata nel 1980, ha sede a Biella negli immobili dell’ex Lanificio Maurizio Sella, lungo le rive del torrente Cervo, dove nel 1990 ha trasferito la propria attività e i propri archivi.
Oltre al principale fine di conservare e catalogare i documenti dei suoi archivi, la Fondazione ne cura la valorizzazione volta alla diffusione della conoscenza e all’approfondimento dei contenuti. Con questo proposito la Fondazione ha intrapreso un percorso di rafforzamento della propria identità pubblica, di maggiore apertura all’esterno e di collegamento con un pubblico più vasto e giovane. Il progetto “Da archivio a risorsa comune”, ideato e promosso dalla Fondazione con il supporto finanziario di Compagnia di San Paolo (maggior sostenitore) e di Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, intende evidenziare il ruolo fortemente identitario che il patrimonio culturale e fotografico dell’archivio Sella ricopre sul territorio locale e non solo.

Annunci

I commenti sono chiusi.