BI24_FLASH_PUNTI DI… SVISTA. Piero Casula e Paolo Girardi: “Il mondo cambia e continua a castigare le persone anziane…”

aiuto-anziani-biella24

_Piero Casula, Paolo Girardi
Noi continuiamo e leggere e condividere il pensiero, (ma sopratutto ed ammirare), il brillante giornalista e scrittore Marcello Veneziani, che ha avuto una ottima e pregevolissima idea proponendo di ‘trasformare’ il “reddito di cittadinanza” in “reddito di baldanza”. Ma Veneziani ha commesso, con questa nuova “dottrina”, un grave errore: egli non ha debitamente considerato che aiutare gli anziani è un impegno che purtroppo, può coinvolgere soltanto una modesta parte dei cosiddetti ‘giovani’, mentre la rimanente parte sarebbe costituita da ‘giovani’ ormai alla vigilia dell’anzianità, o già ‘dentro’ l’anzianità, che potrebbero in realtà generosamente dare una mano ad altri ‘anziani’ in qualità di… ‘badanti’.
Del resto è sufficiente considerare le domande già ufficialmente presentate: su più di 800.000 domande di “reddito di cittadinanza”, il 61% è costituito da cittadini nella fascia di età 45-67 anni, mentre soltanto il 23% è nella fascia di età 25-40. Ma questo fatto non deve obbligatoriamente spaventare né preoccupare, i sostenitori del cosiddetto “reddito di cittadinanza”, sulla base della semplice considerazione che sono proprio gli anziani pensionati che garantiscono e permettono una vita paradossalmente dignitosa ai quei loro figli che di trovano in stato di (purtroppo molto spesso costante) disoccupazione, quasi senza speranze concrete per il prossimo futuro.
A ben pensarci è una situazione inattesa e per certi versi del tutto imprevista: abbiamo sempre pensato che fossero le giovani generazione a doversi far carico dei genitori ed anche dei nonni: ora, invece, sta accadendo esattamente… il contrario! Ma come mai non riusciamo più a controllare ciò che, nel recente passato, ritenevamo inevitabile e figlio inevitabile di una gioventù che immaginavamo ‘al servizio’ delle persone mature ed anziane e che, invece, proprio su queste ultime fasce d’età sopravvive? Il mondo e la società sono paurosamente cambiati ed anzi capovolti in guisa… ‘rivoluzionaria’: ma pensiamoci, forse non è bello né giusto!

Annunci

I commenti sono chiusi.