BI24_FLASH_L’ITALIA VISTA DA BIELLA. Sandro Delmastro: “La Chiesa di Bergoglio, dimentica i fedeli vittime dei musulmani”

biella-sandro-delmastro-biella24

_Sandro Delmastro delle Vedove
E’ giunto a tutti noi, grazie a “La Verità”, il libro dell’autore Giulio Meotti dal titolo significativo “La tomba di Dio”, tutto dedicato ai cristiani dell’area orientale e sottotitolato “La morte dei cristiani d’Oriente e l’abbandono dell’Occidente” con un chiarissimo ed inequivoco riferimento al Sig. Bergoglio, che continua a ‘provocare danni’ sia a coloro che cercano dall’esterno di fare pubblicità alla nostra bellissima Chiesa sia a noi, che siamo i più fortunati, in quanto viviamo in piena area occidentale e dunque in assoluta libertà di pensiero e di fede.
Il saggio attiene ai terribili omicidi che si consumano in Siria ed in tutte le altre Nazioni governate dall’estremismo più radicale, violento e sanguinoso. Ecco, tenuto conto di come siamo abituati a leggere provando ‘angoscia e disperazione’, ci siamo persino assuefatti a prendere atto di Chiese e interi villaggi assaltati con un numero impressionante di stragi, oltre, naturalmente, ad opere d’arte incredibilmente preziose e regolarmente distrutte, senza naturalmente doverci e volerci soffermare sugli stupri in danno delle femmine, dei rapimenti e addirittura delle ‘conversioni forzate’.
Ma di tutto ciò – ed ecco perché abbiamo ritenuto di doverne ulteriormente parlare – si dovrebbe occupare il Signor Bergoglio, tutto preso, per il vero, ad esaltare ‘entusiasticamente’ i nuovi rapporti con il mondo islamico. Altro non possiamo fare se non suggerirgli di leggere con grande attenzione il libro di Giulio Meotti, che non crediamo – o almeno speriamo – possa aver letto. Se invece dovessimo scoprire – come in realtà crediamo! – che in effetti l’ha già letto, allora non possiamo far altro che esprimere un giudizio ulteriormente negativo sul Papa (che preferiremmo, comunque, non chiamare “Santo Padre”!).

I commenti sono chiusi.