BI24_FLASH_DAL CIRCONDARIO. Vigliano: martedì 30, la chiesa dell’Assunta ospiterà il concerto d’organo di Luca Scandali

vigliano-organo-assunta-biella24

(c.s.) Martedì 30 aprile, alle ore 21, presso la Chiesa Parrocchiale di Santa Maria Assunta, si terrà un concerto d’organo, che avrà quale protagonista Luca Scandali: Organ Festival Vigliano Biellese, iniziativa realizzata sotto l’egida di Organalia, patrocinato dalla Provincia di Biella e dal Comune di Vigliano Biellese in collaborazione con la Parrocchia. Il programma, intitolato “Assonanze temporali”, metterà a confronto compositori del Barocco, del Romanticismo e del nostro tempo.
L’apertura è affidata a Johann Jacob Froberger del quale saranno eseguiti due brani (Toccata e Canzon) a cui farà seguito il Preludio in Do Maggiore (BuxWV 136) di Dieterich Buxtehude. La parte centrale dell’appuntamento sarà contrassegnata dalla presenza di Johann Sebastian Bach con due Preludi al Corale (Ich ruf’ zu dir, Herr Jesu Christ BWV 639 e Wenn wir in höchsten Nöten sein BWV 641) e con la celeberrima Toccata e Fuga in Re minore, prova eloquente della forte personalità organistica bachiana, contrassegnata dall’aggettivo «dorica» dato probabilmente non dall’autore, ma dai successivi editori, perché rievocante in alcuni passi il modo dorico, considerato il primo dei modi fondamentali dell’antica teoria musicale greca e del gregoriano.
Quindi si passerà al Romanticismo con Felix Mendelssohn del quale Luca Scandali farà udire l’Andante in Re maggiore e l’Allegro in Re minore. La parte conclusiva dell’appuntamento di Vigliano Biellese sarà contrassegnato dalla presenza in programma di due autori contemporanei: Arvo Part e Bert Matter. Del compositore estone, nato nel 1935, Luca Scandali farà ascoltare Pari intervallo, un brano di Mi be molle minore scritto per organo nel 1980 mentre del compositore e organista olandese Bert Matter, nato nel 1937, sarà eseguita una Fantasia sul brano popolare “Une jeune fillette” del 1989.
Con l’occasione sarà presentato il cd Elegia, primo volume dei concerti italiani per organo di Johann Sebastian Bach, tratti da Antonio Vivaldi e Alessandro Marcello, registrati alla consolle dell’organo Dell’Orto & Lanzini della parrocchiale di Vigliano Biellese.

Annunci

I commenti sono chiusi.