BI24_FLASH_DA ANCI PIEMONTE. Trasporto Pubblico, Avetta: “Troppi tagli, ci aspettiamo che il Governo… si corregga”

atap

(c.s.) “Il governo ci dica chiaramente se i 300 milioni per il TPL, bloccati dalla legge di bilancio 2019 sono stati realmente sbloccati come dichiarato dal ministro Toninelli a febbraio oppure se sono diventati definitivamente indisponibili, come comunicato ieri dal Ministro Tria al Senato”. Lo dichiara il presidente di ANCI Piemonte, Alberto Avetta, dopo la risoluzione al Def presentata oggi in Parlamento per scongiurare i tagli al Trasporto Pubblico Locale, che impatterebbero sul Piemonte per oltre 29 milioni di euro.
“In questa situazione Comuni e Province subiranno tagli ai servizi di trasporto pubblico, con ripercussioni sui pendolari, sui livelli occupazionali delle aziende di trasporto e sull’ambiente. Ci aspettiamo un correttivo, in assenza del quale il taglio peserà come un macigno sulle comunità locali, in particolare su quelle più piccole, deboli ed isolate”, conclude Avetta.

Annunci

I commenti sono chiusi.