BI24_FLASH_ASPETTANDO LE ELEZIONI/2. Biella, Alessio Ercoli: “Cavicchioli vince il dibattito, la città dà ragione a Corradino…”

biella-alessio-ercoli-catalonia-biella24

_Alessio Ercoli (Lega, Giovani Padani)
Mentre gli amministratori del PD passano il tempo a scaricare le loro frustrazioni sui social, succede che dei giovani turisti milanesi rimangano bloccati per 45 minuti nel nuovo ascensore inclinato – che porterà anche al Piazzo tante persone, ma fa sempre augurare a chi lo prende di arrivarci senza imprevisti – e che oggi sia nuovamente bloccato senza alcun avviso.
Allora è qui che le belle parole ascoltate durante il dibattito di venerdì sera cadono nel vuoto lasciando spazio alla reale, indecente, situazione nella quale é stata condotta Biella. Per chi si appresta a terminare il proprio mandato Biella è migliorata, per chi l’ha preceduto va tutto bene. Ma i fatti confermano ciò che chi gira in città e parla con le persone sente: assenza amministrativa, insicurezza, degrado.
E’ inutile parlare di turismo se poi quando i turisti vengono tornano a casa con queste esperienze, è inutile snocciolare i numeri di chi prende l’ascensore se poi chi abita al Piazzo o chi vuole andare in qualche locale é più sicuro ad andarci a piedi, é inutile coprire con la retorica un decadimento della città prodotto da chi ora si ripresenta all’appuntamento elettorale e si rifà vivo dopo anni di immobilismo.
Se vogliamo che il biglietto da visita di Biella sia attrattivo e che la città torni viva, dobbiamo partire dall’ammissione degli errori del passato e dalla consapevolezza che soltanto con un reale cambiamento ciò sia veramente realizzabile.

Annunci

I commenti sono chiusi.