BI24_FLASH_LA STORIA. Da Milano a Biella per… restare imprigionati sulla nuova “funicolare”: che figura di merda colossale!!!

biella-milanesi.funicolare-biella24-001

_Roberto Scucca
Da Biellese: che figura di merda colossale!!! Con tanto di tre punti esclamativi, che non si dovrebbero mettere ma per questa volta, non posso farne a meno… Perché è inutile che quell’inutile del sindaco di Biella – come si chiama… Massimo Caviqualcosa – secondo i suoi amichetti “vinca” il dibattito incrociato tra i candidati, se poi è la sua città a dargli torto.
Dunque, la storia più o meno è così: la figlia di una signora biellese, invita una decina di giovani amici milanesi a passare il fine settimana dalle nostre parti. E’ Turismo “spiccio”: un po’ di vallata, un po’ di città, un po’ di Piazzo. Chissà che i cuccioli, una volta tornati nel… mondo reale milanese, spieghino ad amici e parenti che lassù, nel Biellese, oltre ad un sacco di gente mediocre, ci sono anche un sacco di posti bellissimi.
Epilogo: i ragazzini arrivano dalle nostre parti, iniziano la serata bene e poi – purtroppo per loro – decidono di provare l’ebbrezza di un giro sull’ascensore inclinato che ha sostituito la vecchia Funicolare simbolo di Biella, per visitare il Piazzo. Il gruppo raggiunge la stazione di partenza, in qualche maniera parte e poi cosa accade? Quello che accade da quando c’è il nuovo impianto…
Insomma, lo sappiamo già tutti: la banda di giovani sale, inizia la corsa e, ad un certo punto, la carrozza si ferma, imprigionandoli. Per 45 interminabili minuti. In attesa che come al solito, i Vigili del Fuoco, arrivassero a sistemare le cose. Come dicevamo all’inizio? Che figura di merda colossale!!!

Annunci

I commenti sono chiusi.