BI24_FLASH_GUARDIA DI FINANZA. Biella: fugge dal marito marocchino che le fa violenza e incontra 2… angeli con la Fiamma gialla

gdf generica

Correva per una strada di Biella piangendo, in preda al panico e quando ha visto una pattuglia della Guardia di Finanza laniera, si è precipitata come un fulmine verso gli agenti in servizio. Che dopo aver capito cosa era successo, l’hanno tratta in salvo e allontanata dal pericolo che la stava terrorizzando. Il pericolo, era il suo “maritino” di origini marocchine, che aveva conosciuto qualche mese prima sui social network e che, dopo averla convinta a venire in Italia, l’aveva segregata in casa, vittima di violenze ed angherie quotidiane. Quando la pattuglia delle Fiamme gialle l’hanno incrociata, era appena fuggita da quell’inferno. La ragazza, che parlava solo marocchino e per cui è stato necessario fare intervenire una interprete, è stata affidata ai servizi sociali dopo aver sport regolare denuncia, presso il Comando provinciale della Guardia di Finanza.

Annunci

I commenti sono chiusi.