BI24_FLASH_DAL COMUNE DI BIELLA/5: grazie a Comune e Conad, ogni giorno “coccole e merenda” per cinquanta bambini

coccole_a_merenda3

(c.s.) La merenda come momento di relazione, educazione e cura. E’ questo lo spirito con il quale è nata la collaborazione fra il servizio di educativa territoriale del Comune di Biella e Nordiconad – punto vendita via Ivrea a Biella. Gli educatori del Comune di Biella propongono quotidianamente la condivisione di un momento informale ai bambini e ai ragazzi che affiancano. Sono circa una cinquantina i minori che settimanalmente passano dai locali del comune di Biella per attività educative che spaziano dai compiti al gioco, dal dialogo al laboratorio, la merenda diventa così una possibilità di condivisione, di relazione e di creazione di un legame di vicinanza.
Anche attraverso lo spazio del progetto “Facciamo Scuola Insieme” bambini e volontari dedicano una parte del tempo alla merenda insieme, perché l’insegnamento e l’educazione passano attraverso la relazione. Il momento della merenda diventa così possibilità di vivere insieme un momento informale nel quale consolidare legami significativi. Nordiconad che, con i suoi 10 punti vendita nella provincia di Biella, si caratterizza come una realtà radicata sul territorio, si è mostrata attenta al tessuto sociale impegnandosi ogni giorno a restituire alle comunità ciò che esse accordano loro in termini di fiducia.
Nel tempo sono state numerose le iniziative sociali portate avanti dalla cooperativa e dai soci sul territorio pari ad un valore di 50 mila euro, di cui circa 30 mila euro devoluti ad associazioni sportive locali e volte al supporto di attività benefiche (dati 2017). Nordiconad è inoltre partner con la sezione biellese della LILT, dimostrandosi attenta alla promozione di stili di vita sani. In quest’ottica ha preso avvio la collaborazione fra queste due realtà
concretizzandosi nel Progetto “Coccole a Merenda”. A partire da gennaio 2019, Nordiconad – attraverso il punto vendita Via Ivrea Biella – dona mensilmente una fornitura di prodotti bio della Linea Verso Natura Conad al Servizio di educativa territoriale.
L’assessore Francesca Salivotti è grata a Nordiconad perché, come spiega: “Questa iniziativa è una ‘win win situation’ come dicono gli anglosassoni, perché è un aiuto concreto che sostiene il lavoro e la relazione educativa in favore di bambini e ragazzi proponendosi, nel contempo, di diffondere stili di vita sani”. Elisa Cammilleri di Nordiconad (Conad di via Ivrea) dichiara: “Per noi è importante essere fra la gente e supportare la comunità, ringraziamo dunque l’assessorato Politiche sociali del comune di Biella per questa opportunità”.

Annunci

I commenti sono chiusi.