BI24_FLASH_VOCI DA ROMA/1. Andrea Delmastro, Fdi: “Sulla ‘Pedemontina’ il Governo non sta facendo il bene del Biellese”

fdi-campagna-elettorale-delmastro-varallo-biella24-001

_Andrea Delmastro (Deputato Fratelli d’Italia)
Il Sottogretario Fantinati, nella giornata di martedì 26 marzo, a risposta di mia interrogazione in aula sulla Pedemontina e sulla scellerata decisione del Governo di richiedere, di fatto, una nuova Valutazione di Impatto Ambientale ha testualmente risposto: “Il Ministero ha attivato un tavolo tecnico a cui partecipano la Commissione tecnica VIA-VAS, il Ministero dei Beni e delle attività culturali e la regione Piemonte ed ha inoltre elaborato una proposta di percorso amministrativo che tiene conto, tra l’altro, del fatto che sussiste una valutazione di impatto ambientale sul progetto preliminare effettuata nel 2011 con il relativo quadro prescrittivo.
Conseguentemente, è stato chiesto dalla società proponente di perfezionare l’istanza già
presentata ai fini della procedibilità della stessa, provvedendo a trasmettere gli elementi e gli altri atti documentali occorrenti, fatta salva ogni eventuale richiesta di integrazioni. La società, con nota del gennaio scorso, ha trasmesso la documentazione per il riesame del parere della Commissione speciale del 2011 ai fini del giudizio di compatibilità ambientale da parte del CIPE. Verificata la completezza della documentazione trasmessa a corredo della suddetta istanza, il Ministero dell’Ambiente ha trasmesso gli atti alla Commissione VIA per le valutazioni di merito tecnico”.
Il Governo ha quindi confermato che, strumentalmente, non si accontenta della vecchia VIA, ma che ha attivato la procedura di una nuova possibile valutazione VIA. Spiace che l’Onorevole Patelli di Lega, silente sul tema della Pedemontina con invidiabile coerenza sin dal suo insediamento, abbia deciso di intervenire solo per reggere il moccolo al Governo, assumendo, con scarsa professionalità, la veste di avvocato di ufficio di un
Governo che ostacola la realizzazione della c.d. Pedemontina. Spiace verificare che, prima di difendere il Territorio, si difenda la parrocchia di partito, anche se clamorosamente contro gli interessi del territorio.
Si sappia che mentre l’On.le Patelli e Lega applaude ad un Governo che chiede una nuova possibile procedura di VIA per la Pedemontina, Fratelli d’Italia è convinta, confortata da Anas, che sarebbe bastata la precedente VIA e che sarebbe stato opportuno cantierare l’opera. Ancora una volta il Governo blocca e/o rimanda le opere, ancora una volta Lega avalla questa scelta, per la prima volta Patelli si interessa di infrastrutture difendendo il Governo del “rimanda opere” e tradendo gli interessi del biellese. Ognuno si scelga il suo compito a Roma: se l’On. Patelli è contenta di assumere le vesti di avvocato di ufficio del Governo anche contro gli interessi del Biellese, io continuo a sforzarmi di onorare l’impegno preso con i Biellesi, tentando di essere l’avvocato di fiducia dei Biellesi a Roma.

Annunci

I commenti sono chiusi.