BI24_FLASH_ASPETTANDO LE ELEZIONI/1. Miagliano: dopo cinque anni intensi, il sindaco Mognaz è pronto a ricandidarsi

miagliano-sindaco-mognaz-new-biella24

(c.s.) “Son già trascorsi 5 anni e siamo solo al primo giro di boa. Ci sono ancora tante idee e progetti da mettere in campo per lo sviluppo del territorio, per cui è mia intenzione ripropormi accompagnato da una lista rinnovata”. Annuncia così la sua ricandidatura Alessandro Mognaz, Sindaco di Miagliano, che in una nota riassume i risultati raggiunti nel suo primo mandato di amministrazione. “Sono stati 5 anni intensi, ricchi di soddisfazioni, frutto dell’impegno profuso quotidianamente a servizio di Miagliano e della Valle del Cervo. I primi anni sono stati dedicati alla revisione della ‘macchina amministrativa’; abbiamo introdotto nuovi regolamenti finalizzati a disciplinare molteplici attività e servizi, ottemperato agli innumerevoli disposizioni normative e migliorato in modo considerevole il profilo finanziario dell’Ente.
Queste attività ci hanno quindi consentito, negli anni successivi, di operare con serenità nel nostro paese, sviluppando importanti progetti ed investimenti. Il lavoro è stato svolto in concerto con tutti i membri dell’Amministrazione, ed in particolar modo con il Vice Sindaco, Mauro Vinetti abbiamo creato sinergie che ci hanno permesso di aggiudicarci importanti riconoscimenti e bandi, sia a livello regionale sia nazionale, generando contributi e finanziamenti a beneficio del nostro paese. Per ciò che concerne le opere pubbliche gli interventi più significativi sono stati l’integrale ammodernamento degli impianti di illuminazione, la riqualificazione di p.za Dante, le molteplici opere effettuate nel plesso scolastico ed ancora i due cantieri in avvio, relativi alla rigenerazione dell’area contigua alla Case Popolari e la ristrutturazione del Cimitero.
Sui servizi poi il programma ambientale #MiaglianoGreen, ha fatto la parte “da leone”, che ha permesso di rivoluzionare il sistema di raccolta dei rifiuti, rafforzando e ampliando la differenziazione degli stessi e introducendo anche correlati meccanismi di economia circolare, a sostegno delle attività commerciali di Miagliano. E’ stato creato il gruppo di volontariato civico comunale #ViviMiagliano, autentico gruppo di cittadini che si prendono cura del paese, svolgendo anche azioni sussidiarie a favore delle famiglie che si trovano in difficoltà.
Sono soddisfatto infine per i buoni i risultati ottenuti dall’Unione Montana Valle Cerco la Bursch, in questo caso la rinnovata cooperazione tra gli amministratori ha avuto significativi riflessi sul territorio complessivo. Sono quindi innumerevoli le sfide vinte in questo mandato, ritengo però ci sia ancora spazio per fare meglio, aumentando il ben-essere della comunità miaglianese e della Valle del Cervo. Per queste ragioni sarà un piacere aver la possibilità di continuare”.

Annunci

I commenti sono chiusi.