BI24_FLASH_POLIZIA. Biella: indagine lampo della “Mobile”, salva dalla violenza una donna incinta. Arrestato il marito

arresto-polizia-biella24

Una indagine lampo, che ha permesso di portare in salvo una donna incinta, che subiva ogni giorno violenze fisiche e vessazioni da parte del marito. Un lavoro che ha dimostrato l’ottima coordinazione, per questo tipo di reati, tra Forze dell’Ordine, Tribunale e Servizi Sociali. Operazione preziosa, quella messa in atto nei giorni scorsi, dal personale della “Squadra Mobile” della Polizia di Biella.
La donna è stata coraggiosissima: ha avuto le “palle” di andare fino in Questura ed ha denunciato i maltrattamenti. Gli agenti si sono subito messi al lavoro, in sinergia con la Procura di Biella e mentre lei veniva portata in una struttura protetta, l’uomo veniva immediatamente arrestato e condotto al Carcere di via Dei tigli.

Annunci

I commenti sono chiusi.