BI24_FLASH_DALLA VALLE ELVO. Sordevolo: il dottor Giambrone del Miur, ha osservato il lavoro speciale della V^ elementare

sordevolo-visita-giambrone-biella24-001

Gruppi di studio cooperativo, stili di apprendimento, compiti di realtà, problem solving: sono solo alcune delle parole chiave del progetto “Mo.Di”, che promosso dal Miur e sostenuto dalla Fondazione Crb, da ormai tre anni è stato adottato, con impegno e dedizione, dagli alunni della scuola elementare di Sordevolo.
Nei giorni scorsi, i piccoli studenti della classe quinta – e le loro insegnanti, Silvia Beggi e Marta Paganin – hanno quindi potuto mettere in pratica le tecniche di apprendimento che sperimentano ogni giorno, sotto agli occhi soddisfatti del dottor Raffaele Ciambrone del Miur, applicando il loro metodo di ricezione di informazioni, alla gita ad Aosta che la scuola vallelvina ha organizzato per loro.

Annunci

I commenti sono chiusi.