BI24_FLASH_LA QUESTIONE. Biella: ascensore inclinato, 6 settimane di lavori per dire basta con i guasti. Ma l’impianto non chiude…

biella-funicolare-altri-guai-biella24-002

Sei settimane di lavori in corso, ma senza fermare l’impianto. E’ questa la decisione presa dall’Amministrazione comunale di Biella, per provare a dire basta con i continui guasti che stanno facendo “odiare” il nuovo ascensore inclinato, che da qualche mese ha sostituito la vecchia (ed efficace) Funicolare che conduceva al Piazzo.
Come noto, il macchinario fin dai primi giorni di attività ha palesato gravi problemi di funzionamento, costringendo in più di un’occasione, i vigili del fuoco ad accorrere per liberare i passeggeri dalle cabine. Il problema, secondo la ditta “Maspero” di Appiano Gentile, che si è occupata della sua realizzazione e dell’installazione, starebbe nell’impostazione data ai binari.
E sui binari, tre settimane per corsia, lavoreranno da lunedì 11 marzo i tecnici varesotti, cercando di creare meno disagi possibili alla popolazione: l’impianto sarà aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 8,15, dalle 10 alle 10,30, dalle 12 alle 13, dalle 15,45 alle 16,15 e dalle 18 fino al termine del servizio. Nei fine settimana, invece, la cabina lavorerà come di consueto dalle 7 alle 2 il sabato e dalle 7 alle 24 la domenica.
«Questa manutenzione, il cui costo non grava sul Comune, è necessaria per avere una Funicolare che funzioni a regola d’arte – spiega il sindaco Marco Cavicchioli -. Ed è quello che abbiamo chiesto all’impresa appaltatrice, fin da quando si sono manifestati i primi problemi. Nonostante i quali, è bene ricordarlo, sono stati fatti registrare numeri da record, con un numero di corse e un transito di persone da e verso il Piazzo ben superiore rispetto al passato».

Annunci

I commenti sono chiusi.