BI24_FLASH_ASSOCIAZIONI. Il Moto Club “Perazzone Cavallini”, ha rinnovato la fiducia al presidente Alessandra Fabris

biella-moto-club-perazzone-biella24-005

_Riceviamo e pubblichiamo:
Dalla Volontà e dalla passione per le due ruote, Franco Cavallini, in onore dell’amico Paolo Perazzone, fondò nel 1972 il MOTO CLUB PERAZZONE CAVALLINI che di lì a poco si affiliò alla Federazione Motociclistica Italiana (F.M.I.) divenendo, negli anni, il punto di aggregazione per tutti i motociclisti biellesi. Il Moto Club Oggi riunisce numerosi appassionati delle due ruote, con i suoi 160 associati, continua il sodalizio con Federazione italiana motociclistica, di cui è divenuto il riferimento biellese.
Il moto club, aperto a tutti, investe ed opera per la valorizzazione del territorio biellese. Abbiamo la sezione delle moto d’epoca, con una squadra molto affiatata; quella delle moto moderne e turistiche, sulla quale il club vuole investire nei prossimi anni ed alcuni soci che fanno i moto circuiti. In questo modo al Moto Club Perazzone Cavallini sì soddisfano le preferenze di ciascun motociclista.
A dicembre 2018 si è ufficialmente insediato il nuovo consiglio direttivo. Alessandra Fabris (già presidente nel quadrienno 2014/2018) é stata rieletta alla presidenza ma ci sono anche stati dei cambi nelle altre cariche, grazie all’integrazione di diversi giovani che sapranno portare nel prossimo quadriennio idee nuove e freschezza nel nostro moto club.
Riconfermati il vicepresidente è Giuseppe Simonato, il segretario Giorgio Chierico, il cassiere Simone Valle, il consigliere Gianmario Zampieri e Mauro Mazzia; New entry i consiglieri Carmelo Martino, Vincenzo Dalla Torre, Dario Bonello e Gian Giulio Benetti. Il 2019 si preannuncia un anno ricco di impegni: Il 16 giugno si svolgerà lo “Storico città di Biella”, ovvero un raduno di moto storiche con partenza dalla centralissima piazza Vittorio Veneto, che toccherà diversi luoghi di interesse della provincia.
Riporteremo nel biellese la “Tappa dei motogiri del Piemonte”, un tour itinerante enogastronomico diviso in quattro tappe, lungo le bellissime strade del nostro territorio. Avrà luogo il 6 ottobre e sarà valido per il campionato turistico Fmi. Ci saranno infine due collaborazioni importanti, la prima dal 3 al 5 maggio, in occasione del “Raduno internazionale della Morini”, organizzato da Ansap e l’altra per la realizzazione del “Raduno ante 1945”, in programma l’8 settembre, ovvero una due giorni che prevede tra l’altro la sfilata delle moto per le vie del centro cittadino.
Tesserarsi al Moto Club Perazzone Cavillini è molto semplice: basta recarsi presso la storica sede associativa a Chivazza-Biella in Via Rosazzo, 26 dalle ore 31:00 alle ore 23:00 e riceverete tutt’e ke informazioni necessarie. I servizi e le agevolazioni riservato ai soci sono davvero molte. Due le tessere: “member” dedicata a tutti gli appassionati motociclisti e la “Sport” che oltre ai vantaggi della prima darà la possibilità all’ associato dì correre su tutti i circuiti nazionali oltre ad avere le coperture idonee per praticare attività agonistiche e sportive.
Oltre alle agevolazioni date dalla tessera F.M.I. Che troverete sul sito FEDERMOTO, con tessere a MC Perazzone Cavallini potrete avere una serie di sconti nei negozi e locali del territorio convenzionati. Per gli appassionati di Moto Storiche è attivo un servizio dedicato e personalizzato grazie al quale Vi aiuteremo (passo, passo) a restaurare e rimmatricolare la Vs moto. Chiunque fosse interessato ad nidi a noi e a seguirci può farlo visitando la ns pagina Fb MOTO CLUB PERAZZONE CAVALLINI, entrare nel ns sito www.motoclubperazzone.it o venire dire al club il venerdì sera.
Chiunque fosse interessato a tesserarsi al Moto Club Perazzone – Cavallini, a reimmatricolare i veicoli storici e ad iscrivere la propria moto al registro storico, oppure a ricevere ulteriori informazioni può presentarsi direttamente nella sede di Chiavazza il venerdì sera dalle ore 21 alle 23.

I commenti sono chiusi.