BI24_FLASH_LA QUESTIONE/1. Guido Dellarovere: “Occhieppo Superiore: Pro loco ad un euro, per gli anziani che giocano a carte…”

occhieppo-guido-dellarovere-biella24

_Guido Dellarovere
Notizie dai pensionati di Occhieppo Superiore che frequentano la locale Pro Loco… Parrebbe che il sindaco Emanuele Ramella Pralungo si sia prodigato talmente tanto per non tagliare i servizi, che all’interno della sede dell’associazione, la mente storica dell’amministrazione comunale Paolo Nicolo, avrebbe parlato chiaro agli amici pensionati: chiunque utilizzi la Pro Loco per giocare a carte, ogni volta, deve lasciare un euro come contributo per il riscaldamento.
Somma alla quale si aggiunge il tesseramento, che in passato naturalmente era gratuito e oggi invece costa 20 euro all’anno. Alla faccia della riduzione dei servizi. Il povero pensionato che con il centodestra in paese giocava a carte gratis oggi, considerato che la media è di tre giorni alla settimana e che, immaginiamo, il contributo riscaldamento in estate diventi il contributo refrigerazione, a fine anno spende oltre 150 euro per la partita a carte con gli amici.
Immagino anche che l’Amministrazione dirà che è una piccola cifra. Forse lo è per chi lavora, ma per un pensionato può avere il suo peso. Soprattutto, è un servizio gratuito in meno che diventa a pagamento. Ma nel calendario naturalmente agli occhieppesi queste cose non si dicono. Ma ci arriveremo noi, un po’ per volta, evidenziando tutto ciò che è peggiorato, altro che miglioramenti!

I commenti sono chiusi.