BI24_FLASH_L’ITALIA VISTA DA BIELLA. Sandro Delmastro: “I sindaci contro il Decreto Sicurezza, rischiano la rimozione…”

biella-sandro-delmastro-biella24

_Sandro Delmastro delle Vedove
La vera e propria ‘rivolta’ di qualche Sindaco nei confronti del governo nazionale e della sua politica è, ora, chiaramente al di fuori di ogni normativa. E, con tutta franchezza, appare francamente incredibile ed addirittura delittuosa la reazione di questi Sindaci. Se il governo nazionale, più che legittimamente, assume una posizione giuridicamente rilevante, tutti i Sindaci, ancorché eventualmente in totale disaccordo, sono ovviamente assolutamente tenuti al rispetto della norma dettata dal governo.
Chi non intende rispettare tale obbligo, in effetti non può far altro che rassegare le proprie dimissioni. Ecco dunque qual è il pensiero del giornale quotidiano “La Verità” di ieri 4 gennaio 2019 alla pagina 2: “I sindaci che violano la legge sugli immigrati rischiano la rimozione”. Sottotitolo: ”Orlando ordina all’anagrafe di Palermo di non rispettare il decreto sicurezza – Altri si accodano, De Magistris apre il porto di Napoli alle Ong. E’ del tutto illegale”. E, ovviamente, i partiti di sinistra stanno dalla parte dei Sindaci ‘ribelli’.
La verità è – detto fra noi – che la sinistra non sopporta l’idea di avere perso il potere e di non contare più nulla a livello politico. Credo proprio che ci toccherà assistere a una ‘ribellione’ illegittima e tuttavia trattata, purtroppo, con il massimo rispetto dal Presidente del Consiglio.

I commenti sono chiusi.