BI24_FLASH_LA SINISTRA ALLO SBANDO/1. Sandro Delmastro: “Si sentono superiori agli elettori. E si autodistruggono…”

biella-sandro-delmastro-biella24

_Sandro Delmastro delle Vedove
Ecco dove nasce effettivamente la seria crisi della sinistra: “Sentendosi superiore agli elettori la sinistra si sta autodistruggendo”. Sottotitolo: “Gli amministratori progressisti si schierano contro le nuove regole sugli stranieri per colpire Salvini. In realtà stanno boicottando misure pensate per tutelare i loro concittadini. Che li ripagheranno alle urne”.
Si tratta di un ottimo articolo del Direttore Maurizio Belpietro che spiega le ragioni ‘vere’ che hanno spinto Leoluca Orlando, Luigi De Magistris, Dario Nardella e scegliere … “la rivolta”! Ed è probabile anche altri amministratori si assoceranno per colpire sostanzialmente Matteo Salvini. Ma “quello messo in scena da Orlando e compagni è infatti un suicidio collettivo e per capirlo è sufficiente guardare a che cosa si stiano opponendo i sindaci progressisti.
Leoluca, involontario becchino dei partiti in cui ha militato, rifiuta il divieto di iscrivere i profughi nell’anagrafe comunale”. Se ancora c’è uno Stato, dovrebbero impedire loro di ‘gestire le amministrazioni comunali’.

I commenti sono chiusi.