BI24_FLASH_POLIZIA PENITENZIARIA. Biella: agente fuori servizio, salva giovane che voleva buttarsi dal ponte della tangenziale

biella-tangenziale-new-biella24

Un agente della Polizia penitenziaria biellese fuori servizio, ha salvato la vita ad un giovane di 20 anni, che di fronte alla sua fidanzata voleva buttarsi dal ponte della tangenziale. E’ una storia a lieto fine, quella con cui si chiude il 2018 biellese, dopo tre giorni di incidenti e morti.
L’uomo, che si trovava sulla sua auto, appena ha visto la situazione è subito entrato in azione, cercando di dissuadere il ragazzo dai suoi intenti: prima lo ha distratto e poi, mentre la ragazza che era con lui chiamava il 112, lo ha afferrato per un braccio e salvato.
La triste vicenda, si è conclusa poco dopo con l’arrivo dei soccorsi e dei colleghi della Polizia, a cui l’agente della Penitenziaria ha lasciato l’incombenza di identificare i presenti e di occuparsi dello stato di salute del giovane.

I commenti sono chiusi.