BI24_FLASH_LA BATTAGLIA. Biella: stasera incontro con Fratelli d’Italia, che capire tutti i pericoli del “Global Compact”

biella-fdi-firme-no-global-biella24-002

Dopo la raccolta di firme dello scorso fine settimana, una serata per approfondire il delicatissimo tema del “Global Compact”, l’accordo proposto dall’Onu praticamente a tutte le nazioni del mondo, che rischia di cancellare confini e culture. L’appuntamento è per le 21 di questa sera, presso la sede di Fratelli d’Italia in via Italia 13: interverranno Salvatore Di Micco e Davide Zappalà “Il Global Compact è un accordo che mira a creare regole globali di gestione delle migrazioni. Il passaggio più pericoloso di questo accordo è l’equiparazione tra il migrante economico e il migrante umanitario, ovverosia la concessione anche al primo delle facilitazioni che giustamente vengono concesse al secondo. Alcune nazioni – spiega Zappalà – hanno già dichiarato che non sottoscriveranno l’accordo mentre altre si sono espresse a favore. L’Italia nicchia. Per questo motivo il nostro partito ha organizzato una raccolta firme a livello nazionale per esercitare pressione sul nostro governo affinché dichiari la contrarietà al Global Compact e l’indisponibilità a firmarlo”.

I commenti sono chiusi.