BI24_FLASH_FINANZA. Cossato: 41enne pregiudicato, trovato con un ovulo nello stomaco pieno di eroina e cocaina. Denunciato

cossato-finanza-ovulo-biella24

Una volta gli ovuli di stupefacente nello stomaco, li trovavano gli agenti in servizio presso gli aeroporti internazionali; oggi, come ha dimostrato l’ultima operazione compiuta dalla Guardia di Finanza biellese, i corrieri della droga si servono dello stesso stratagemma anche per… i loro viaggi in treno. E senza ottenere risultati migliori dei loro “colleghi d’aria”.
Nei giorni scorsi, infatti, il personale in forza alla caserma “Mussini”, dopo un periodo di controllo e pedinamento del soggetto, ha fermato alla stazione di Cossato un 41enne residente a Ponderano, già ben noto alle Forze dell’Ordine per la sua attività di spaccio, che lo ha portato anche ad essere ammonito verbalmente dal Questore stesso.
L’uomo, proveniente da Novara, alla vista dei finanzieri non ha battuto ciglio: niente atteggiamenti nervosi… niente sudori freddi. Non si è scomposto neanche quando gli agenti lo hanno condotto in ospedale per ulteriori accertamenti, ma la sua sicurezza non ha impedito ai medici di individuare l’ovulo nel suo stomaco. Poche ore dopo, è stato denunciato a piede libero, per il possesso di 7 grammi e mezzo di eroina e 1,5 di cocaina.

I commenti sono chiusi.