BI24_FLASH_L’ITALIA VISTA DA BIELLA. Sandro Delmastro: “Se si può sputare sui poliziotti, si può sputare anche sui magistrati?”

biella-sandro-delmastro-biella24

_Sandro Delmastro delle Vedove
Mi chiedo e Vi chiedo se le sentenze penali in realtà ‘fanno precedente’. Quando ho iniziato la professione di avvocato penalista le sentenze venivano analizzate e studiate con grande rispetto perché i magistrati che le predisponevano e le sottoscrivevano erano uomini di legge di primissimo piano che, pur se involontariamente, ‘insegnavano’ a tutti colono che, uomini di legge con diverse competenze, avevano il compito di stabilire princìpi che per molti versi apparivano quasi immutabili.
Ora, purtroppo, queste ‘sentenze’ durano, al più, “l’espace d’un matin” con magistrati
che, spesso, dimostrano di voler finire, in realtà, sulle riviste di diritto al solo fine di vedere il loro nome finire sulla rassegna stampa e sulle pubblicazioni specializzate. Ora, poi, particolarmente per coloro che, come il sottoscritto, hanno quasi sempre avuto stima e considerazione dei magistrati, è sempre più faticoso e difficoltoso restare ancorati a princìpi che… non sono più tali, ma sono semplici affermazioni senza seguito alcuno.
Da ultimo, in queste settimane abbiamo avuto notizia di una incredibile sentenza che afferma “la particolare tenuità degli sputi lanciati ad un rappresentante delle forze dell’ordine”. Era fatalmente inevitabile che i nostri concittadini, resi inquieti da questa assurda follia autodefinitasi ‘principio di diritto’, si indignassero e si chiedessero di conseguenza quel che accadrebbe se provassimo noi a ‘sputacchiare’ sul volto dei magistrati.
Chi, come il sottoscritto, ha imparato anche a ‘non rispettare’ taluni magistrati, sente ormai il disagio profondo che deriva dalla difficoltà di rendere stima a chi, come questi specifici magistrati, non la merita assolutamente. Per fortuna la classe dei magistrati è ancora degna di sostanziale rispetto, anche se ormai rischia di prevalere questo tipo particolare di ‘idiozia giuridica’ che può, per paradosso, rendere incredibilmente legittimo l’oltraggio! E’
semplicemente l’Italia che sta andando, purtroppo e poco per volta, in frantumi. Ora attendiamo quel che succede con le diecine di italiani che hanno già detto di voler… sputare conto i magistrati!

I commenti sono chiusi.