BI24_FLASH_“PEDEMONTINA” E DINTORNI/3. Barazzotto: “Un’altra valutazione di impatto ambientale, farà solo perdere tempo…”

vittorio_barazzotto

_Vittorio Barazzotto (consigliere regionale Pd)
“E’ intollerabile che questo Governo continui a pregiudicare il lavoro dei territori che vogliono uscire dall’isolamento. Ora è necessaria un’energica presa di posizione dei parlamentari locali” Sulla Pedemontina Masserano-Ghemme sarà necessaria la procedura di Valutazione di Impatto Ambientale ordinaria (VIA). Così ha stabilito il Ministero dell’Ambiente, contraddicendo quanto sempre sostenuto da ANAS che chiedeva invece la riconferma del parere di VIA sulla Pedemontana (tracciato autostradale) espresso nel 2011. Un’altra grave zavorra all’ipotesi di avvio dei lavori nei tempi programmati.
La nuova procedura rischia inoltre di far decadere il finanziamento di 80 milioni del Decreto Sblocca Italia, che imponeva di presentare entro il 31/12/2018 “gli elaborati progettuali idonei per la sottoposizione all’approvazione del CIPE”. Mi associo, a questo punto, alla dichiarazione dell’assessore regionale Balocco: “I territori non tollerano più ulteriori dilazioni che danneggiano pesantemente la popolazione piemontese”
.

I commenti sono chiusi.