BI24_FLASH_GUARDIA DI FINANZA/1. Biella: nigeriano fermato con la droga in tasca, al parco dei pusher stranieri in viale Macallè

finanza-sequestro-droga-nov-18-biella24-001

Il “Parco della Rovere”, che si trova a Biella a fianco di viale Macallè e piazza Adua, è ormai diventato uno dei maggiori “teatri” dello spaccio cittadino firmato dagli stranieri, importati in questi anni grazie alla falsa accoglienza. Proprio in questi giorni, con un piccolo “blitz”, gli uomini della Guardia di Finanza hanno infatti fermato un cittadino nigeriano di 29 anni, che alla vista delle Fiamme gialle ha cercato di disfarsi di un pachetto. Il personale in servizio, dopo aver bloccato il soggetto, lo hanno ritrovato: al suo interno c’erano sette grammi di marijuana.

I commenti sono chiusi.