BI24_FLASH_LA MANIFESTAZIONE. Davide Zappalà, Fdi: “Il nostro IV novembre in piazza, per dire ancora… non passa lo straniero”

biella-fdi-4novembre-2018-biella24-002

_Davide Zappalà (Fratelli d’Italia)
Fratelli d’Italia ha scelto simbolicamente la data del IV novembre per allestire una serie di manifestazioni in tutta Italia per denunciare tutte quelle situazioni in cui la nostra sovranitànazionale è minacciata. “Non passa lo straniero” era e rimane slogan attualissimo. Nelle ingerenze straniere alle nostre politiche economiche, nei tentativi dei paesi del nord Europa di infonderci nuove visioni di famiglia e di vita comunitaria, nell’immigrazione incontrollata che diminuisce la qualità dei nostri salari e la sicurezza delle nostre periferie, nella nostra industria sotto pressione dei prodotti provenienti dai paesi dell’est.
Al termine del gazebo ci siamo recati presso l’ex Hotel Coggiola, ora sede della cooperativa Versoprobo, considerata esempio dell’immigrazione che non ci piace. Non solo immigrazione non controllata dallo stato, non solo immigrazione che costa 35 euro
al giorno a richiedente asilo, ma nel caso della cooperativa in questione vi era un ulteriore sfruttamento dei migranti. Come ha avuto modo di documentare il Nucleo Carabinieri dell’Ispettorato del Lavoro, ai migranti ospitati veniva chiesto di lavorar in nero per allestire le nuove strutture della stessa cooperativa.

I commenti sono chiusi.