BI24_FLASH_L’ITALIA VISTA DA BIELLA. Sandro Delmastro: “Separati in casa: la pace fiscale, rinvia la guerra tra Lega ed M5S”

biella-sandro-delmastro-biella24

_Sandro Delmastro delle Vedove
Giornata difficile sia dal punto di vista esterno che dal punto di vista interno. Ecco la prima pagina di ‘Libero’ di domenica 21 ottobre 2018: “Tregua armata Matteo-Luigi – Separati in casa” Ecco il sottotitolo: “Conte serve a qualcosa: si prende tutte le responsabilità del giallo sul decreto fiscale e i due vice-premier siglano una pace di comodo. Ignorate le raccomandazioni dell’Europa e la bocciatura di Moody’s. Via un condono, ne arriva un altro: cartelle Equitalia cancellate”.
Ecco la prima pagina di “La Verità” di domenica 21 ottobre 2018: “Il consiglio dei ministri
riformula l’articolo – La pace fiscale rinvia la guerra Lega-5 Stelle”. Ecco il sottotitolo: “Sì al saldo e stralcio di tutte le cartelle Equitalia, via invece lo scudo penale per i capitali all’estero. Il deficit resta al 2,4%, si prepara la risposta a Bruxelles. Ma tra le due forze di governo il feeling si è incrinato: l’orizzonte ora sono le elezioni europee di maggio 2019 – E Moscovici ci confeziona il regalo di Natale: Web tax per frenare le nostre aziende”.
Come già abbiamo avuto modo di dire, siamo obiettivamente malmessi sia all’interno che nei rapporti internazionali. E’ persino difficile immaginare che il nostro governo sia nelle condizioni di durare sino al maggio 2019. Vedremo ora quel che succede, mentre le speranze di un buon risultato obiettivamente si attenuano!

I commenti sono chiusi.