BI24_FLASH_L’APPUNTAMENTO. Biella: lunedì, le Penne nere biellesi festeggeranno i 146 anni di vita degli Alpini

alpini-adunata-trento-2018-biella24-007

_Riceviamo e pubblichiamo:
Gli alpini nascono ufficialmente con il Regio Decreto del 15 ottobre 1872, che stabiliva la costituzione di 15 Compagnie alpine sperimentali. L’Unità d’Italia era stata proclamata undici anni prima. Erano truppe distrettuali di montagna, frutto dell’intuizione del capitano di fanteria Giuseppe Perrucchetti, ufficiale del Corpo di Stato Maggiore. Il concetto era
semplice: il reclutamento doveva avvenire tra gli uomini delle stesse valli e delle montagne che si sarebbero dovute difendere.
Veniva introdotto un principio rivoluzionario nell’ordinamento militare italiano, il reclutamento nazionale era sostituito dal reclutamento territoriale. Una scelta strategica che divenne l’originalità delle Truppe Alpine, che consentì una inedita solidarietà tra soldati e popolazione, che cambiò i rapporti tra soldati e ufficiali dentro i reparti. Il coscritto non trovava nella caserma dei commilitoni ma dei compaesani. Il legame che ne derivava era inevitabile: prendeva forma lo spirito di Corpo, che nelle circostanze drammatiche delle guerre avrebbe dato esempi umani altissimi.
Il 146° anniversario di fondazione delle Truppe Alpine verrà celebrato lunedì 15 ottobre con la S. Messa alle ore 19 al Sacrario del Museo biellese degli alpini. Il Sacrario è uno spazio di grande religiosità, un luogo intimo e ben custodito. Il Sacrario completa il ‘Sentiero della memoria’ al Museo biellese degli alpini ~ Il sentiero della memoria e ne riassume l’alto messaggio. L’altare e l’effigie di san Maurizio danno un senso spirituale al pendio lastricato di sofferenze, calvario che termina in vetta, sotto la croce. Dirimpetto, le foto delle 193 Medaglie d’Oro alpine al Valor Militare.

I commenti sono chiusi.