BI24_FLASH_TUMORE AL SENO: IL MESE DELLA PREVENZIONE/1. Lilt Biella, quest’anno combatte a fianco di Federica Panicucci

federica-panicucci

_Riceviamo da Lilt e pubblichiamo:
La prevenzione non è un accessorio. Vivi il rosa proteggi la tua VitaCon la conferenza stampa di presentazione di giovedì 27 settembre, tenutasi a Spazio LILT, si è ufficialmente aperta la 26ma edizione di LILT for Women – Campagna Nastro Rosa; un appuntamento che si sviluppa in tutta Italia e che è molto sentito nel Biellese dove davvero tante sono le iniziative che per tutto il mese saranno messe in atto per sensibilizzare le donne a sottoporsi alle visite di prevenzione. Testimonial di quest’anno della campagna sono due donne della televisione: Federica Panicucci, volto quotidiano di “Mattino Cinque” di Mediaset e Filippa Lagerback del programma Rai “Che tempo Che Fa”. Filippa Lagerback ha già conosciuto ed appoggiato LILT Biella alcuni anni or sono diventando testimonial delle “stelle di Spazio LILT” nel periodo in cui l’Associazione era impegnata a raccogliere i fondi per la realizzazione del nuovo Centro di Via Ivrea.
Il tumore al seno è il tumore più frequente nel sesso femminile. L’incidenza di questo tumore è aumentata di oltre il 15% nell’ultimo quinquennio. In particolare, il tumore al seno ha registrato un aumento di circa il 30% tra le giovani donne in età compresa tra i 35 ed i 50 anni, fascia di età non compresa nello screening. Per questo motivo la prevenzione non può essere considerata un accessorio; da questa considerazione nasce il claim: “La prevenzione non è un accessorio. Vivi il rosa proteggi la tua Vita” della Campagna del 2018: il nastro rosa, simbolo della campagna, che molte donne indossano per tutto il mese di ottobre, ha un valore speciale e forte perché testimonia l’importanza della prevenzione: per questo è stato scelto come ashtag della campagna #vivilrosa: per sentire la prevenzione come parte della vita e come protezione della vita delle donne.
Accanto a quello della Campagna Nazionale, LILT Biella istituito un proprio claim “Scegli per te e per chi ti sta a cuore” perché la prevenzione è una vera e propria scelta con risvolti positivi sia per se stessi che per i propri cari. Come per lo scorso anno, “Scegli per te e per chi ti sta a cuore” sarà associato all’immagine stilizzata realizzata dall’artista Daniele Basso, che richiama il femminile ed il maschile in una dimensione di reciprocità. Che la prevenzione del tumore al seno sia assolutamente fondamentale lo dicono i dati; grazie a informazione, prevenzione e nuove terapie la sopravvivenza è oggi altissima e può raggiungere addirittura l’87% a 5 anni dalla diagnosi.
Per questo motivo LILT Biella punta sulla prevenzione e dà uno sguardo speciale ai tumori femminili, in particolare il tumore al seno, ma senza dimenticare anche le altre patologie oncologiche più frequenti nel sesso femminile e per le quali, a Spazio LILT, ha messo a disposizione una serie di servizi e di ambulatori di prevenzione. Per tutto il mese di ottobre, per promuovere la prevenzione in rosa LILT Biella offrirà gratuitamente a tutte le donne la possibilità di effettuare una visita senologica gratuita e,se indicato dal medico, potrà prenotare una indagine ecografica di approfondimento. Inoltre, grazie alla collaborazione con numerosi partner, saranno molte le attività promosse sul territorio con l’obiettivo del “vivere” il rosa; a tutta la popolazione e a tutte le realtà territoriali che si adopereranno per la buona riuscita della Campagna va un sentito “grazie” da parte di LILT Biella per la vicinanza ed il sostegno.
A chiusura della campagna, Sabato 10 novembre si terrà un evento molto atteso dai Biellesi: si tratta di LILTforBiella, lo spettacolo che a partire dalle ore 21.00, presso il Teatro Sociale Villani vedrà la partecipazione di numerosi ospiti. In questa occasione verrà fatto simbolicamente il passaggio di testimone da LILT For Woman – Campagna Nastro Rosa alla Campagna Baffo Azzurro per la prevenzione dei tumori maschili.Entrata libera sino ad esaurimento posti.

I commenti sono chiusi.