BI24_FLASH_L’ITALIA VISTA DA BIELLA. Sandro Delmastro: “Il prete amico di Laura Boldrini, è finito in carcere per spaccio…”

biella-sandro-delmastro-biella24

_Sandro Delmastro delle Vedove
La comunista ex presidente della Camera dei Deputati, ed attualmente senatrice, On. Laura Boldrini aveva amici ‘importanti’ e ‘per bene’, come avete modo di controllare personalmente attraverso la lettura del quotidiano “La Verità” di oggi 17 settembre 2018 alle pagine 1 e 5. Ecco il testo pubblicato: “Altarini scoperti – Il prete amico di Laura Boldrini è finito in carcere per spaccio”. Sottotitolo: “Mussie Zerai. Attivista pro immigrazione ricevuto dall’ex presidente della Camera, ha precedenti per droga – Abbiamo letto i documenti della condanna. Lui, contattato, si rifiuta di rispondere e dice: ‘Sono all’estero’ “.
Ma soltanto una ‘cogliona’ come laura Boldrini può fare ‘amicizia’ con un prete di tal fatta, che, naturalmente, ancor oggi, probabilmente, non ha dimenticato i suoi vizietti. Ecco ancora i documenti particolarmente significativi di pagina 5: “Due documenti in possessi della ‘Verità’ raccontano che padre Mussie Zerai , molto attivo nell’aiutare gli immigrati a sbarcare in Italia, fu condannato nel 1964 a due anni per smercio di due chili di hashish”. Basta, Boldrini: non sei assolutamente degna di rispetto né dai prova di intelligenza e soprattutto di affidabilità!

I commenti sono chiusi.