BI24_FLASH_LA BATTAGLIA. Antonio Montoro: “Disabilità e pensioni: passano i governi, ma le cose per noi non cambiano mai…”

antonio montoro

_Antonio Montoro
Mi rivolgo ai Parlamentari attuali e agli ex Parlamentari, affinché si tenga in considerazione questo problema che non è ancora stato risolto. Sono passati sei anni e cinque Governi dalla riforma Fornero. Gli invalidi dal 46 al 74% continuano a non avere nessun beneficio pensionistico.
Nessuna pietà neanche per coloro che sono collocati nelle percentuali oltre il 60%, affetti da pluripatologie anche gravi. Negata, nell’ultima riforma, anche l’Ape Social. Nel frattempo, gente sanissima di peso elettorale, va in pensione prima di un invalido. Si ponga rimedio a questa ingiustizia, consentendo a questa categoria di poter accedere alla pensione anticipata.
Una persona malata o con handicap, in un Paese civile, dovrebbe avere l’opportunità di andare in pensione a 60 anni. Se c’è qualche invalido che se la sente e desidera lavorare oltre, lo può fare su richiesta.Un po’ di elasticità renderebbe le riforme meno costose.

I commenti sono chiusi.