BI24_FLASH_DAL CIRCONDARIO. Ponderano: nuovi orari, all’asilo nido, per aiutare i genitori ed i dipendenti del vicino Ospedale

ponderano-asilo-nido-biella24-001

Da una parte i genitori del paese con i loro problemi di tutti i giorni, dall’altra i dipendenti dell’Asl e la loro necessità di avere una struttura vicina, che badi ai loro figli: queste due situazioni, hanno spinto l’Amministrazione comunale di Ponderano a riorganizzare gli orari dell’asilo nido cittadino, venendo incontro alle esigenze delle famiglie senza andare a toccare le tariffe.
“A partire dal prossimo anno scolastico – spiega il sindaco Elena Chiorino – quindi, l‘orario di apertura della struttura sarà dalle 7,30 alle 19,00 dal lunedì al venerdì e il sabato dalle 7,30 alle 13,30. L’iniziativa si rivolge a bambini di età compresa tra gli uno e i tre anni con entrambi i genitori lavoratori. La tariffa, comprensiva della merenda di metà mattina e di quella pomeridiana, del pranzo e della cena, è fissata per il tempo pieno in 320 € mensili. Il part time, ad oggi istituito solo per il mattino, ma che sarà introdotto anche nella fascia oraria pomeridiana, ha invece un costo di 224 € mensili. Si ricorda che l’iniziativa è rivolta sia ai dipendenti Asl che ai cittadini residenti”.
“La possibilità per i nostri dipendenti di poter contare su un asilo vicino alla struttura in cui lavorano – le ha fatto eco il direttore generale dell’Asl, Gianni Bonelli – è di certo un’opportunità preziosa. Grazie a questa sinergia possiamo aggiungere un ulteriore tassello nel processo avviato per migliorare il benessere organizzativo aziendale. Conciliare i tempi di vita e di lavoro è una prerogativa che, come Asl, intendiamo fortemente perseguire”.

I commenti sono chiusi.