BI24_FLASH_L’ITALIA VISTA DA BIELLA. Sandro Delmastro: “Mattarella ed il senso del ridicolo. I suoi nemici? Una pensionata ed un gioielliere…”

biella-sandro-delmastro-biella24

_Sandro Delmastro delle Vedove
Al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella manca anche il senso del ridicolo! Ecco il titolo della pagina 1 del giorno giovedì 9 agosto 2018: “I “terroristi” antimattarella? Una pensionata e un gioielliere”. Ed ecco il sottotitolo che dà la misura esatta di questa gigantesca e ridicola farsa: “Il grillino che ha un negozio di preziosi, la casalinga, il
cantante già pizzicato dalla polizia e il disoccupato anti-juventino.
Iscritti per attentato alla libertà del capo dello Stato, offesa all’onore, istigazione a delinquere”. E’ verissimo che, formalmente, Mattarella non c’entra: ma è ridicolo anche soltanto pensare che si sia mosso un meccanismo così ampio e terribile, addirittura di livello internazionale, senza che Mattarella sia stato informato. Ed in ogni caso senza che Mattarella abbia smosso qualcuno per fermare in qualche modo questa autentica ‘buffonata’.
La verità è che Sergio Mattarella alla fine è lieto se qualcuno dovesse essere ‘castigato’, in modo da interrompere quel meccanismo di furiosa protesta da parte dei cittadini più che
giustamente ‘inviperiti’ nei confronti di un Presidente della Repubblica che osa intervenire, a mio avviso illegittimamente, contro il Prof. Paolo Savona. A proposito: ma non si erano ‘inventati’ addirittura i ‘russi’, senza il benché minimo senso del ridicolo?
Ma hanno pensato che il governo russo avrebbe potuto intervenire sollevando una seria, delicata e profonda questione fra Russia e Italia? Addirittura i servizi segreti russi !!! Ci
sentiamo, oggi, ancora più di fieramente ed irreversibilmente distanti da Sergio Mattarella. Non ne possiamo più di un politico di questa fatta!

I commenti sono chiusi.