BI24_FLASH_GUARDIA DI FINANZA. Azienda biellese di “pallets” nei guai: evasione fiscale da tre milioni di euro, 11 denunciati

finanza-243anni-festa-2017-biella24-006

Insieme ad altre aziende dello stesso settore, operanti in provincia di Milano, Torino, Brescia, Como e Pavia, una ditta biellese che vende all’ingrosso imballaggi in legno, i classici “pallets”, è riuscita a generare, tra il 2013 ed il 2016, una evasione fiscale di circa tre milioni di euro, evitando di pagare allo Stato 400.000 euro.
Sfortunatamente per i titolari delle aziende, undici in tutto, quando gli uomini della Guardia di Finanza laniera hanno iniziato a controllare i conti della ditta finita sotto la loro lente di ingrandimento, non ci hanno messo molto a scoprire un corposo “giro” di fatture false. Ed hanno fatto scattare le denunce.
Ora, le persone coinvolte dovranno rispondere non solo all’Agenzia delle Entrate, ma anche all’Autorità giudiziaria, in quanto l’emissione di fatture per operazioni inesistenti, oltre che per frodare lo Stato, potrebbe essere servito anche a nascondere il commercio di materiale rubato.

I commenti sono chiusi.