BI24_FLASH_BIELLA VISTA DA BIELLA. Sandro Delmastro: “Il povero Pietrobon soffre, noi italiani possiamo finalmente gioire…”

biella-sandro-delmastro-biella24

_Sandro Delmastro delle Vedove
Leggo, sempre col doveroso e convinto rispetto dovuto all’avversario, gli articoli settimanalmente scritti da Roberto Pietrobon, ma prendo atto della sua verificabilissima ‘rabbia’ sul bisettimanale “La Nuova Provincia di Biella” di mercoledì 13 giugno 2018 alla pagina 1: il giornalista, bravissimo per certi versi, ha esploso tutti i suoi numerosi ‘colpi di fuoco’ non riuscendo a ‘resistere’ ed a ‘reggere’ ulteriormente in silenzio.
Ecco, per una certa ragione sono sinceramente lieto di questa polemica perché evidenzia e rende pubblico il fermissimo ed difficilmente eliminabile contrasto fra la sinistra (non è infatti ‘casuale’ ma è fortemente voluto il nome di ‘alasinistra’ con il quale Pietrobon ama definirsi e presentarsi) e la destra. Ora però le elezioni hanno voluto dare la ‘precedenza’ e la vittoria a noi della Destra (piaccia o non piaccia al ‘compagno’ Roberto); dunque ora, mentre lui ‘soffre’ visibilmente, noi, al contrario, proviamo un piacere infinito nel vedere la sinistra che ‘patisce’ e che ‘si angoscia’ e soprattutto che sembra, per nostra fortuna, non aver capito assolutamente nulla di ciò che il popolo – anche di sinistra ho ‘fatto suo’ dal punto di vista ideologico e politico.
Vale la pena di ricordare a Pietrobon quel che ebbe a scrivere Winston Churchill: “Il comunismo è la filosofia dei falliti, il credo degli ignoranti, il vangelo dell’invidia; la sua caratteristica intrinseca è la condivisione della povertà”. Anche se io sono sempre fermo al principio “Dio stramaledica gli Inglesi” (da non sottovalutare mai!), in questo caso ho preso atto di questa meravigliosa ‘sintesi’ storico-culturale ‘regalatami da Churchill’ che offro, dunque, per doverosa conoscenza, a tutti quanti i Biellesi!

I commenti sono chiusi.