BI24_FLASH_WOOL EXPERIENCE 2018. Miagliano: si parte questa domenica, con un… lungo concerto jazz lungo il canale Poma

_Riceviamo e pubblichiamo:
Uno spazio nuovo e del tutto inconsueto per la stagione Wool Experience 2018 che inaugura una modalità innovativa di fare arte, il palcoscenico più lungo del mondo! Un km di palcoscenico aperto a tutti, lungo il canale Poma in cui musica dal vivo e le parole si mescoleranno ai suoni della natura. Per queste prime date di giugno si passeggia, sia il 17 con con il Jazz, che per il 23-24 c.m. con la nuova versione dello spettacolo del Paese delle streghe: Riti di luce.
Riparte quindi la ricca stagione Wool Experience 2018, con gli eventi di Amici della lana in collaborazione con Storie di Piazza, con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Biella e il patrocinio del Comune di Miagliano, Provincia di Biella, Regione Piemonte e Biella turismo. Inserito nel progetto della Rete Museale Biellese il programma prevede eventi che spazieranno dalla musica dal vivo, al teatro, dalla presentazione libri, ai laboratori, con un tema dominante, quest’anno che riguarda l’acqua e la storia locale, ma anche come sempre, la lana e la sostenibilità ambientale.
La novità dell’estate 2018 è l’apertura al pubblico
della passeggiata pedonale della Roggia un canale lungo un KM, rivalorizzato da Energie Rinnovabili, proprietaria dell’area e della Roggia stessa. La passeggiata in piano che costeggia la roggia da un lato e il torrente Cervo dall’altra, si snoda in uno scenario suggestivo in mezzo al verde spontaneo e le 200 piante di rododendro posate per arricchire ancora di più il contesto ambientale. La novità è che altri lavori di ristrutturazione verranno effettuati per rendere ancora più speciale questo luogo, che diventerà da quest’anno il palco più lungo del mondo, offrendo agli spettatori un percorso in passeggiata originale e unico.
In questa occasione sarà il Jazz a farla da padrone, il 17 giugno durante le ore di apertura della Rete Museale Biellese con un concerto speciale della BJC Big Band Jazz Company. Questo è il programma: dalle 14.30 alle 18.30 visite guidate; dalle 16 Jazz- Jubox con la BJC. Cos’è il Jazz Jubox? E’ un concertino per strumento solo. Lungo il percorso della passeggiata troverete tromba, trombone, sax, in puro stile parigino ma l’esibizione non avverrà in metropolitana come succede nella grande città ma nello scenario migliore che il biellese possa offrire: la natura, il verde, le rocce, l’acqua. I Jazzisti suoneranno a offerta libera.
Per concludere in bellezza ci sarà il concerto della BJC nella zona del lanificio, alle h. 18.
Il concerto della BJC Big Band Jazz Company SWING AL LANIFICIO ci farà viaggiare nel passato con autori e interpreti diversi: Count Basie, Duke Ellington Ella Fitzgerald, Sarah Vaughan, Natalie Cole, strizzando un occhio anche a brani più contemporanei, per tuffarsi in un Jazz godibilissimo.
Lo swing è un genere musicale festoso ed eccitante, nato negli anni venti nel periodo del proibizionismo negli Stati Uniti, ed evolutosi fino a divenire un genere definito in cui le Big Band erano molto apprezzate e venivano ingaggiate nelle grandi sale da ballo, nei grandi alberghi e nei teatri, diventando così musica di massa, ascoltabile e ballabile.
In Italia è stato portato nel dopoguerra nel periodo della liberazione dagli americani. La BJC farà rivivere un po’ di questa storia con maestria ed allegria. Il 23-24 giugno, sempre lungo la roggia ma dalle 20,30, debutterà il nuovo spettacolo dedicato alla magia e alle streghe: Riti di luce, che vedrà coinvolti 25 attori e musicisti tra Torino e Biella. (seguirà comunicato). Informazioni www.amicidellalana.it, amicidellalana@gmail.com, whatzapp
320.0982237.

I commenti sono chiusi.