BI24_FLASH_IL RICORDO. Biella: l’alpino Silvio Biasetti ma pochi rappresentanti dai Comuni, per l’eccidio di piazza Martiri

Eccidio piazza Martiri 2018 omaggio

Pochi rappresentanti dagli altri paesi, ma un ospite veramente d’eccezione per la cerimonia che ogni anno ricorda le 22 vittime della guerra, uccise il 4 giugno del 1944 in piazza Martiri della Libertà a Biella. Tra autorità e gonfaloni, infatti, il mitico Silvio Biasetti, l’alpino di 105 anni che oltre 80 anni fa, scampò alla morte, in Grecia, grazie al corpo di un compagno colpito che gli fece da scudo.

I commenti sono chiusi.