11_BI24_FLASH_IL CASO MATTARELLA: PRO E CONTRO/1. Michele Mosca, Lega Nord: “Niente 2 giugno per il Carroccio biellese”

biella-michele-mosca-biella24

_Michele Mosca (Segretario provinciale Lega Nord)
Il prossimo week end i rappresentanti istituzionali della lega non parteciperanno a nessuna manifestazione legata la 2 giugno, riteniamo che il Presidente Mattarella abbia commesso un errore ad imporre il veto sul nome del Professor Savona non permettendo al governo di partire e portare quel cambiamento che gli elettori hanno richiesto nelle urne.
Non siamo schiavi dei tedeschi, dello spread o della finanza, la nostra intenzione era quella di rivisitare vincoli e regolamenti europei in modo che i nostri interessi venissero prima di quelli dell’UE ma non ci è stato permesso con un atto che rappresenta una vera e propria demolizione della democrazia, per questo preferiamo stare con i cittadini, sia sabato che domenica saremo presenti in 1000 piazze italiane per proseguire con il tesseramento della Lega e per chiedere, attraverso una raccolta firme, che il Presidente della Repubblica venga eletto direttamente dai cittadini e non attraverso giochi di palazzo. Anche in provincia saremo presenti con gazebo a Biella, Cossato, Vigliano, Gaglianico, Occhieppo Inferiore e Viverone.

Annunci

I commenti sono chiusi.