BI24_FLASH_L’ITALIA VISTA DA BIELLA. Sandro Delmastro: “Papa Bergoglio e quei 3000 gelati, regalati ai poveri degli altri…”

biella-sandro-delmastro-biella24

_Sandro Delmastro delle Vedove
Papa Bergoglio ha deciso di festeggiare il proprio onomastico ‘alla grande’: ha regalato, come recita la notizia offerta dai giornali più importanti, 3.000 gelati ai senza-tetto e, in genere, a tutte le persone apparentemente bisognose della Città di Roma. Quel che in realtà mi colpisce e mi stupisce, conoscendo il Pontefice, è il fatto che non vi sia una sola persona ospite a vivere all’interno delle mura vaticane! E ovviamente non è immaginabile che il Papa non sappia che queste immense superfici di proprietà della Chiesa sono di fatto completamente abbandonate a se stesse!
E pensare che, da una ricerca statistica, sembrerebbe che il numero degli ‘ospiti’ possibili addirittura potrebbe essere di 13.000 ‘clochard’. Perché mai Papa Francesco non ‘rivoluziona’ le abitudini della Chiesa romana aprendo le porte delle proprietà vaticane ai poveracci, utilizzando le superfici ‘di fatto’ abbandonate, anziché predicare il generico (e non da lui applicato) ‘dovere morale’ di essere dalla parte dei poveri? Non è un po’ troppo comodo pretendere dagli altri ciò che egli stesso è in grado di offrire, senza peraltro mai provvedervi?

I commenti sono chiusi.