BI24_FLASH_L’AROMA DEL GIORNO. Cucinando con i ragazzi dell’Alberghiero di Cavaglià: la torta magica

ricette-torta-magica-biella24

_Ingredienti
– Latte intero caldo 500 ml
– Zucchero 150 g
– Burro fuso freddo 125 g
– Farina 00 115 g
– Uova a temperatura ambiente 4
– Acqua fredda 1 cucchiaio
– Estratto di vaniglia 1 cucchiaio
– Succo di limone 1 cucchiaino
– Sale fino 1 pizzico
Per guarnire:
– Zucchero a velo q.b.
Per ungere la teglia:
– Burro q.b.
_Preparazione
Per preparare la torta magica, iniziate facendo fondere il burro in un pentolino. Fate attenzione a non farlo scurire e una volta fuso, versatelo in una ciotola e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente. Dividete poi gli albumi dai tuorli e versate i tuorli a 
temperatura ambiente in una ciotola, in cui aggiungerete lo zucchero.
Ora con una planetaria montate i tuorli con lo zucchero per almeno 10 minuti, finchè il composto non diverrà chiaro e spumoso. Sempre sbattendo, unite ai tuorli con lo zucchero anche un cucchiaio di acqua molto fredda e un cucchiaio di e stratto di vaniglia. Se non avete la planetaria, potete eseguire il procedimento con le fruste elettriche o anche con quelle a mano.
Aggiungete un pizzico di sale e il burro fuso che avete fatto raffreddare, quindi continuate a sbattere per qualche minuto. Setacciate la farina poso alla volta all’interno del composto e amalgamatela per farla assorbire completamente; nel frattempo mettete a scaldare il latte in un pentolino.
Una volta caldo versatelo nel composto e lasciate incorporare per circa 1 minuto. È fondamentale che il composto non presenti grumi, se così fosse, potete setacciare il composto con un colino a maglie strette aiutandovi con il dorso di un cucchiaio per eliminare i grumi.
A questo punto prendete gli albumi a temperatura ambiente e versateli in una ciotola pulita, iniziate a montarli con le fruste elettriche perfettamente pulite iniziate a montare unendo il succo di limone (o aceto di vino bianco)quando gli albumi saranno diventati chiari: darà stabilità al composto. Dovrete montare a neve non troppo ferma.
Incorporate con una frusta delicatamente gli albumi montati a neve, in modo da non smontarli e amalgamate fino ad ottenere un impasto piuttosto liquido. Imburrate una teglia quadrata di 20×20 cm e alta 6 cm e foderate sia il fondo che i bordi con la carta forno, per 
capire meglio come fare, consultate la Scuola di cucina: come foderare una tortiera. Le dimensioni della teglia sono importanti per ottenere lo spessore corretto della torta.
Quindi versate il composto nella teglia imburrata e foderata e infornate in forno statico preriscaldato a 150° per circa 80 minuti, finché la superficie della torta magica non risulterà ben dorata; estraete la torta dal forno e lasciatela raffreddare completamente a 
temperatura ambiente, dopodiché ricopritela con un velo di pellicola e lasciatela compattare in frigo per almeno 2 ore.
Quando la torta si sarà compattata, sformatela dalla teglia, eliminando la carta forno e tagliatela a cubi. Per facilitare il taglio, usate un coltello a lama liscia e lunga bagnata con dell’acqua oppure usate un filo di nylon. Sistemate i cubi su un piatto da portata, spolverizzateli con lo zucchero a velo e la vostra torta magica sarà pronta per essere servita e gustata.
La torta magica può essere conservata in frigo chiusa in un contenitore ermetico o ben coperta da pellicola per al 3 giorni. Potete congelare la torta magica cotta nella teglia in cui l’avete cotta oppure tagliata a cubi, che porrete in una teglia di alluminio facendo attenzione a distanziarli bene.

I commenti sono chiusi.