BI24_FLASH_LA BATTAGLIA. “Libertà di cura”: “Non ci hanno ascoltati, domani sit in di protesta davanti al Provveditorato”

Vaccino-antiinfluenzale-biella24

“Libertà di cura”, il gruppo biellese composto dai genitori che sono contrari all’obbligo di vaccinazione imposto dal vecchio Governo, scendono in piazza per provare a… farsi sentire dai vertici scolastici provinciali, che fino ad ora hanno fatto “orecchie da mercante” nei confronti delle loro richieste.
“Il 3 marzo scorso – spiegano i responsabili del gruppo – tramite Pec abbiamo chiesto un incontro con il Provveditore: non ci è mai stata data risposta. Non hanno risposto neppure al sollecito… E allora noi domani, alle 14.30, andremo sotto al Provveditorato per un sit in di protesta: ci sono bimbi che rischiano a breve l’esclusione”.

I commenti sono chiusi.