BI24_FLASH_L’AROMA DEL GIORNO. Cucinando con i ragazzi dell’Alberghiero di Cavaglià: arrostini di petto di pollo con speck e provola

ricette-arrostini-pollo-provola-speck-biella24

_Ingredienti
– 300 gr di petto di pollo tagliato in 4 fettine
– 100 gr di speck tagliato a fettine
– 60 gr di provola silana o scamorza bianca
– foglie di mirto
– 1 bicchiere di vino bianco secco
– 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva
– pepe q.b
_Preparazione
Stendete su di un tagliere una fettina di petto di pollo (se fosse troppo spessa battetela delicatamente con il batticarne). Sistemateci sopra una fettina di speck e due bastoncini di provola. Unite un paio di foglioline di mirto. A questo punto arrotolate su se stessa la fettina di petto di pollo in modo da ottenere un involtino.
Usando lo spago da cucina legate la zona centrale e i due lati come se fosse un pacchettino. Tagliate lo spago in eccesso. Ripetete questa operazione con tutte le fette di petto di pollo. Tagliate a listerelle un paio di fettine di speck e disponetele sul fondo di una pirofila. Disponete sopra lo speck le foglie di mirto.
Spolverizzate con una macinata di pepe e metteteci sopra i rotolini di pollo. Versate un filo di olio extravergine di oliva sopra gli involtini e poi bagnateli con il vino bianco secco. Spolverizzate ancora con un’altra macinata di pepe e mettete in forno già caldo a 180 °C.
Fate cuocere per una mezz’ora, girando un paio di volte gli involtini durante la cottura. Se il fondo di cottura fosse troppo liquido, fatelo addensare mettendo la pirofila sul fuoco per qualche minuto girando spesso i mini arrosti. Impiattate e bagnate gli arrostini con il loro fondo di cottura.

I commenti sono chiusi.