BI24_FLASH_L’ITALIA VISTA DA BIELLA. Sandro Delmastro: “Gentiloni ed il Pd, protagonisti di una volgare truffa agli italiani…”

biella-sandro-delmastro-biella24

_Sandro Delmastro delle Vedove
Il PD di Gentiloni erede di Renzi è protagonista della più volgare presa in giro degli Italiani. Alla vigilia del voto, con un Governo dimissionario che dovrebbe occuparsi solo dell’ordinaria amministrazione, sta varando grossi impegni di spesa a carico del Governo prossimo, con estrema disinvoltura, dopo avere occupato tutti i posti di potere, addirittura con mesi di anticipo rispetto alla loro scadenza.
Operazioni disperatamente mirate a riconquistare voti, dato il crollo annunciato che porterà comunque alla liquidazione di Renzi e del suo giglio magico, a parte la guerra con Bersani D’Alema Grasso Speranza e Boldrini. Senza dire dello sgambetto del sempre comunista Napolitano che, non ancora contento di aver passato oltre 60 anni della propria vita tra i palazzi del potere, si permette il lusso di dare indicazioni e pronunciare sentenze politiche. Di Maio, nonostante la caduta dello stupido primato morale strombazzato in ogni dove, con l’ennesima espulsione per il proprio candidato Caiata, tenta la carta del Quirinale con un “coupe de theatre” degno del comico fondatore del M5S. Solo l’analfabetismo istituzionale può indurre un leader politico a compiere una ‘gaffe’ del genere, mettendosi automaticamente nella condizione di non essere ricevuto dal Capo dello Stato, il quale, semmai, è lui che convoca, nei tempi e nei modi opportuni. Una visita di cortesia istituzionale per avvisare Mattarella che il M5S sta elaborando una lista di possibili ministri … pur sapendo che non avrà il requisito essenziale della maggioranza parlamentare e non potrà quindi avere l’incarico di formare un Governo. Inoltre, dati i precedenti, non si può escludere che persino nella lista dei ministri grillini si vada a scovare, a posteriori, qualche altro indagato o traffichino incompatibile. Siamo davvero alla farsa!

I commenti sono chiusi.