BI24_FLASH_CANDELO: approvato il bilancio di previsione 2018. “Città Possibile”: “Noi abbiamo preferito astenerci…”

candelo-belossi-new-biella24
_Renzo Belossi, Silvia Girardi, Erika Vallera (Città Possibile)
Nell’ultimo Consiglio Comunale del 15 febbraio, in cui è stato discusso e approvato il bilancio di previsione per l’anno 2018, abbiamo messo in evidenza alcune questioni che ci hanno comunque portato ad astenerci sulla sua approvazione. Su due temi importanti abbiamo animato la discussione. Il primo riguarda il controllo del territorio: abbiamo chiesto alla Giunta di realizzare un sistema di videosorveglianza sia per la sicurezza che per l'abbandono indiscriminato di rifiuti, ricordando la mozione "Candelo sicura, pulita e rispettosa del bene comune" del 2015. 
Il secondo dibattito, è invece scaturito dalla nostra richiesta di interventi precisi che possano portare nuove persone a Candelo a cominciare dai giovani, visto che il paese, pur in maniera ridotta, perde abitanti e occorre guardare e pensare al futuro con azioni concrete, mettendoci la stessa grinta e tempo che fino ad oggi il Sindaco e la sua giunta hanno riposto nello sviluppo del Ricetto e delle manifestazioni.
Abbiamo invece colto in modo positivo il non aumento di imposte, tasse, tariffe e delle relative agevolazioni, mantenute ai livelli dell'anno passato e per il fatto che, dopo anni di discussioni, il bilancio contempli una entrata generata da turismo ed eventi, visto che ora una quota dei biglietti delle manifestazioni va al Comune: riteniamo che quanto incassato, debba ora essere utilizzato per abbellire il paese.
Infine abbiamo espresso la nostra preoccupazione generale sul tema rifiuti, non sul costo del piano finanziario di Candelo che non aumenta la Ta.Ri, bensì sui possibili effetti della prossima sentenza del Tar Piemonte riguardo il ricorso all'ampliamento concesso da Cosrab ad Asrab, presentato da alcuni Comuni biellesi e vercellesi, che in caso di accoglimento potrebbe portare ad un aumento della tassa, non solo a Candelo ma in tutto il Biellese.

I commenti sono chiusi.