BI24_FLASH_LA DOMENICA DEL CALCIO. Braghin sempre più in alto. Poli ferma la capolista. In Prima piange solo la Biogliese

Dopo l’antipastino in salsa… Braghin della scorsa settimana, il calcio biellese oggi pomeriggio ha cominciato a muovere i primi veri passi nella seconda parte della stagione, con una domenica che ha visto tanti sorrisi ed un solo volto imbronciato, quello della Biogliese di Inglesi che in Prima categoria, ha dovuto fare i conti con il “solito” Ponderano di D’Ambrogio: anche nel 2018, i nerostellati sono cinici e spietati e continuano a guardare tutti dall’alto, alla faccia del calcio mercato estivo che fu.
Sempre in prima, ritorno in campo con vittoria per tutte le altre laniere: il Gaglianico di Pertel vince lo scontro diretto col Livorno e mette la testa fuori dalla lotta play out; il Cossato di Ariezzo aggancia il terzo posto espugnando Romagnano; la Vallecervo di Policante copre di reti il Palazzolo e, complice il turno di riposo, raggiunge la Chiavazzese; il Vigliano di Magaraggia sbanca Santhià e si porta a meno tre dalla zona play off.
Solo buone notizie, infine, anche per quanto riguarda l’Eccellenza e la Promozione: la Biellese di Braghin si conferma squadra “corsara” anche a Lucento, è terza da sola e può proseguire l’inseguimento alla coppia formata da Stresa e Trino, mentre Poli ed il suo Ceversama, brindano al 2018 fermando in casa la capolista Verbania.

I commenti sono chiusi.