BI24_FLASH_LA BATTAGLIA. Un Carcere nel caos: la Polizia Penitenziaria non molla ed il 19 dicembre, protesterà a Torino

Dopo essere stati ignorati da tutti, dopo aver tenuto in piedi il Carcere di via Dei tigli con il loro impegno straordinario, dopo aver adottato ogni forma di protesta civile possibile, gli agenti di Polizia Penitenziaria del Carcere di Biella, il 19 dicembre saranno a Torino, davanti alla sede regionale dell’Amministrazione carceraria, per cercare di far sentire, ancora una volta, attraverso la propria voce, i problemi enormi di cui soffre la casa circondariale laniera.
“Il provveditore – spiegano i rappresentanti sindacali degli agenti – aveva promesso di ascoltare le nostre vertenze ed invece, negli ultimi mesi, l’unico provvedimento preso è stata la rimozione del comandante e la sua sostituzione, per soli tre mesi, con un’altra persona. Bene, noi non ci fermeremo fino a quando la situazione, al Carcere di Biella, non verrà riportata alla normalità…”.

I commenti sono chiusi.