BI24_FLASH_ CARABINIERI. Da Roma, Padova e perfino da Palermo, per il “rave” a Villanova. Finiscono tutti denunciati

Da Roma, da Roseto degli Abruzzi, dalla provincia di Padova e perfino da Palermo: arrivavano un po’ da tutta Italia, le undici persone denunciate dai carabinieri di Mottalciata e dal Norm di Cossato, per aver tentato di organizzare un rave party illegale, nella notte tra il 9 ed il 10 dicembre, dopo aver forzato i lucchetti della ex “Tessiltaglio” di Villanova Biellese.
I militari, dopo gli episodi degli ultimi mesi, in pratica li stavano già aspettando, quando sono arrivati con tre camion (!!!) carichi di alimenti, bevande e, ovviamente, dell’impianto musicale che avrebbe dovuto animare la serata. Intelligentemente, il personale in servizio ha atteso che la porta d’entrata della fabbrica venisse forzata, per poi entrare in azione e deferire, sul posto, un minorenne, due donne ed otto uomini.

I commenti sono chiusi.