BI24_FLASH_LA FOTO/1. A Brescia, la firma per il finanziamento da due milioni di euro, che “rigenererà” Riva e Chiavazza

E’ stata proprio Brescia, la prima classificata tra le città italiane che potranno beneficiare dei 210 milioni di euro, messi a disposizione dal Governo per la riqualifica delle periferie, ad ospitare la cerimonia per le firme ufficiali sulle convenzioni, che renderanno attivi i finanziamenti. A Biella, giunta terza con Ancona seconda, andranno due milioni, che serviranno per “rigenerare” Riva e Chiavazza.
“La giornata è stata sicuramente fruttuosa – ha commentato il sindaco Marco Cavicchioli, che ha siglato la convenzione – abbiamo avuto anche la conferma che entro la fine di novembre, saremo riconvocati per firmare la convenzione per il secondo finanziamento relativo al Villaggio La Marmora. Due successi dei tecnici, dei funzionari e dei dipendenti del Comune, che hanno lavorato presto e bene per redigere i progetti”.

I commenti sono chiusi.