BI24_FLASH_LA DOMENICA DEL CALCIO: DIETRO LA LAVAGNA. Cossato e Vallecervo, che spreco. Vigliano, altro flop

1_VIGLIANO: niente da fare. Da un mister all’altro, da una squadra all’altra, da una dirigenza all’altra, sembra proprio che il club giallorosso, anche quest’anno, sia destinato a non riuscire a recitare, il ruolo che vorrebbe in Prima categoria. Inutile nascondersi: i ragazzi di Ferrari non ingranano ed il 2-2 con la Virtus Vercelli di oggi, è l’ennesimo segnale preoccupante…
2_COSSATO: la situazione degli azzurri, non è come quella del Vigliano, ma Ariezzo sta imparando che avere la squadra più forte del campionato, a volte, può essere un’arma a doppio taglio. Perché, come oggi a Ponderano, ogni avversario ti affronta come se fossero gli ultimi novanta minuti della propria vita…
3_VALLECERVO: della serie… come passare in vantaggio senza meritarlo troppo, farsi raggiungere, sbagliare il rigore che ti potrebbe riportare avanti e poi subire la beffa del vantaggio avversario. Gara tosta quella di oggi con la Biogliese, ma i ragazzi di Policante, ha prescindere dai meriti, hanno proprio buttato via una vittoria che con un po’ di attenzione si poteva portare a casa senza troppi patemi.
4_BIELLESE: non facciamo drammi, per carità, perché il posto play off è confermato anche questa settimana e la vetta resta a soli sei punti di distanza, ma fa veramente arrabbiare questa Biellese che in casa della RomentineseCerano passa in vantaggio, gestisce bene il match, ma finisce per farsi raggiungere, senza riuscire a sfruttare la superiorità numerica finale…
5_MASSERANO: dopo aver “sofferto” per qualche stagione a causa del Pollone, quest’anno gli appassionati biellesi di Seconda categoria, stanno col fiato sospeso per il Masserano di Peretti e Ramon, che anche oggi, di fronte alla neopromossa Bettole, in uno scontro diretto da vincere assolutamente, non sono riusciti ad andare oltre ad un pareggio, che conferma l’ultimo, sconsolante, posto in classifica.

I commenti sono chiusi.