BI24_FLASH_IL PERSONAGGIO. Forzuto e coraggioso: il “civich” Alessio Santi, nell’Albo d’onore della Città di Biella

E’ il “civich” più forzuto del mondo, ha vinto praticamente tutto nel powerlifting, il sollevamento pesi su panca e soltanto qualche giorno fa, passando per il ponte della tangenziale, è riuscito a salvare la vita, ad una persona che aveva intenzione di lanciarsi giù. Sono le motivazioni che hanno indotto l’Amministrazione Cavicchioli, ad iscrivere nell’Albo d’onore della Città di Biella, l’agente di polizia locale, Alessio Santi.
“Nelle sue imprese atletiche – ha detto il sindaco Marco Cavicchioli – è sempre andato orgoglioso della sua appartenenza al corpo di polizia municipale di Biella. Il gesto di qualche giorno fa, quel salvataggio sul ponte, ha poi completato l’elenco delle motivazioni per cui abbiamo deciso di iscriverlo nell’Albo: un ulteriore frangente, in cui ha dimostrato di saper prendere la decisione giusta al momento giusto”.

I commenti sono chiusi.