BI24_FLASH_LA QUESTIONE. Biella: mozione di Fratelli d’Italia sul riordino del mercato. “Lavorare con gli ambulanti”

Della serie: ecco tutto quello che si potrebbe fare in piazza Falcone, se l’Amministrazione Cavicchioli riuscisse finalmente a trovare una “quadra”, sul riordino del più grande mercato cittadino. “Un mercato – spiega infatti Andrea Delmastro di Fratelli d’Italia – che negli ultimi anni ha perso tanti ambulanti e tanti spuntisti. Oggi ci sono troppi spazi vuoti ed i banchi sono male organizzati: l’attuale maggioranza, dopo aver promesso di dare un nuovo assetto, non è però ancora riuscita a formulare le regole di questo cambiamento. Solo con quelle, si potrà dare un buon servizio merceologico ai cittadini e magari, realizzare anche un parco per bambini nella parte vuota…”.
Concetti chiari, come al solito. Ma dalle parole di Delmastro ai… fatti di La Malfa, oltre al mare, ci stanno riunioni inconcludenti, risse ed insulti in comune e tanto malcontento tra coloro che in piazza Falcone, ci lavorano ogni settimana. “Con questa mozione – conclude l’ex assessore – chiediamo per tanto che fino al maggio del prossimo anno, quando entreranno in vigore le norme del c.d. Bolkestein, il Comune convochi ogni quindici giorni le rappresentanze degli ambulanti, per giungere insieme ad un riordino del mercato vero, utile ed efficace”.

I commenti sono chiusi.